Aria condizionata? Questo sistema di climatizzazione ti fa spendere 5 volte di meno, ne basta uno per tutta la casa

Le abitazioni non possono fare a meno di un sistema di climatizzazione, ma per prestazioni ottimali non bisogna per forza spendere tanto.

Esiste un nuovo, rivoluzionario sistema di climatizzazione per la casa con cui è possibile spendere fino a cinque volte in meno rispetto ai costi standard. Quando si parla di esborsi per l’aria condizionata in appartamento, bisogna considerare due tipi di costi: quelli per l’installazione di un condizionatore e quello delle bollette. L’investimento può dunque variare a seconda del tipo di sistema che si sceglie e dei consumi medi.

nuovo sistema condizionatore econonico
Sistema di climatizzazione con consumi ridotti – newsicily.it

Di base è importante che la spesa si accordi alle specifiche esigenze della propria abitazione. Bisogna poi conoscere i prezzi medi del mercato. Per l’istallazione di un condizionatore possono servire dai 250 ai 3.000 euro circa. Un condizionatore Split costa in media sui 300-400 euro. Un Multi-Split può costare fino a 3.000 euro.

Si spende anche per i condotti d’aria (di solito sui 500 euro). I climatizzatori di fascia alta sono quelli che garantiscono maggiore risparmio energetico e quindi costi più contenuti in bolletta. Ecco perché, in generale, è sempre meglio spendere qualcosa in più all’inizio, per poter poi recuperare in fretta risparmiando sulle bollette.

Spendere meno per un sistema di climatizzazione rivoluzionario

Esiste ora un’alternativa in più rappresentata dai climatizzatori adiabatici: sistemi che utilizzano l’evaporazione dell’acqua per raffreddare gli ambienti. Si tratta quindi di unità di climatizzazione efficienti, a basso impatto ambientale. E non è tutto: il sistema è anche a ridotto consumo rispetto a tutti i sistemi tradizionali. Una soluzione ideale per chi punta al risparmio energetico, alla sostenibilità e alla riduzione dell’impronta carbonica.

Il prodotto arriva da Caeli Énergie, una start-up francese che ha puntato sulla tecnologia del raffreddamento adiabatico a punto di rugiada. L’idea è quella di sfruttare un metodo naturale per rinfrescare gli ambienti utilizzando la fisica e il processo di passaggio di stato dell’acqua da liquido a gas.

cosa sono climatizzatori adiabatici
Aria condizionata: un modello rivoluzionario – newsicily.it

Grazie a questo sistema, l’aria espulsa dal condizionatore è sempre più fresca di quella aspirata. Operando senza gas frigorigeni, il sistema di climatizzazione ha un basso impatto ecologico e consuma energia fino a cinque volte meno rispetto ai climatizzatori convenzionali. Nel 2023, l’azienda ha raccolto fondi per espandere la propria produzione e lanciare sul mercato diversi tipi di sistemi.

Oggi questi climatizzatori sono acquistabili in tutto il mondo e venduti a prezzi molto interessanti. Il costo varia in base al modello, ma di base si può ottenere un ottimo sistema di climatizzazione a 2.500 euro, con la sicurezza di poter rientrare della spesa in pochi anni, grazie al risparmio energetico. Ci sono poi modelli più potenti, commercializzati a 3.200 euro circa. In tutti i casi il prezzo di installazione è incluso.

Impostazioni privacy