Web TV - NewSicily

La nuova partnership con Holo Media Streaming Communications, agenzia di comunicazione audiovisiva

Una nuova Web TV

NewSicily presto diventerà una Web TV, espandendo così l’offerta di servizi legati alla comunicazione, sfruttando le enormi potenzialità offerte dalle tecnologie basate sullo streaming.

Ciò sarà reso possibile, grazie alla partnership con Holo Media Streaming Communications, giovane Brand che si propone come un’agenzia di comunicazione audiovisiva.

Holo Media Streaming Communications - Agenzia di Comunicazione AudioVisiva di Palermo

Le competenze del suo fondatore: Marco Davì, videomaker e fotografo, unite a quelle del suo staff di freelancer, permettono di offrire molteplici servizi legati alla comunicazione multimediale, ed innovativa.

Holo Media Streaming Communications, infatti, è specializzata in consulenza e progettazione di Web Tv, regia televisiva mobile e in remoto, consulenza, progettazione, e gestione di soluzioni di Digital Signage, ed infine, gestione di eventi virtuali in 3D o ibridi in live streaming.

Dal prossimo anno, quindi, NewSicily potrà offrire servizi di video-interviste, fruibili attraverso il web, specialmente nei canali messi a disposizione dai social network più diffusi, come il colosso Facebook.

Holo Media Streaming Communications , agenzia di comunicazione audiovisiva, di Marco Davì, specializzata nella progettazione di Web TV

Altre novità del Portale NewSicily!

Le novità di NewSicily, previste per il 2022, non si limitano, tuttavia, alla Web TV; stiamo attualmente lavorando senza sosta, per rendere il portale ancora più performante, per assicurare un servizio di qualità dell’informazione.

Il Canale Telegram

NewSicily è lieta di annunciare che adesso è presente anche su Telegram, la popolare App gratuita di messaggistica istantanea, disponibile per dispositivi mobili basati sia su sistema operativo IOS, sia Android, oltre che per PC Desktop.

Sono aperte le iscrizioni al canale di NewSicily: https://t.me/NewSicily_TG, dove vengono riportati, in automatico, gli articoli del portale, per rimanere aggiornati sulle ultime news.

Il canale ha già registrato 200 iscritti in pochi giorni, e si spera naturalmente di registrarne molti altri ancora, anche dopo la fine delle festività natalizie.

Canale Telegram di NewSicily

Telegram, offre diversi vantaggi rispetto al suo concorrente WhatsApp, innanzitutto dal punto di vista della sicurezza: il sistema di cifratura adoperato, infatti, permette di impostare l’autodistruzione di chat segrete nel tempo deciso dall’utente. Sarà così possibile eliminare messaggi, foto, e allegati in un arco temporale variabile da qualche secondo ad un’intera giornata. I messaggi scambiati in una chat segreta, inoltre, non appaiono sul display con un’anteprima di testo, come per Messenger, e gli altri software di Istant Messaging.

Fra le altre funzionalità Telegram permette di usare un username, e di nascondere il numero telefonico dell’utente. In questo modo è possibile aggiungere nuovi contatti ancora più velocemente, trovare nuovi contatti senza aver bisogno del numero, o chattare con una persona conosciuta online senza condividere alcun numero telefonico.

Una dei punti di forza più interessanti di Telegram, è rappresentato dalla modalità con la quale avvengono le conversazioni, e cioè in Cloud.

Ciò significa che non è necessario effettuare alcun backup delle conversazioni, rischiando di perderle durante un eventuale reset del telefono, dato che si ritroveranno intatte una volta effettuato l’accesso dopo il ripristino dello smartphone.

Un’altra caratteristica di Telegram, degna di nota è la sua interfaccia web per PC, ma a differenza di WhatsApp, funziona anche se il telefono è scarico, o se, peggio ancora, si è perso.

Alla luce di ciò che è stato esposto finora, dopo avere elencato i punti di forza di Telegram, quindi, è evidente che la scelta di usare questo software di messaggistica come canale per divulgare le notizie di NewSicily, è rivolta ad un pubblico sempre più attento ed esigente sia in termini di qualità dell’informazione, sia in termini di accessibilità all’informazione stessa.

Le news in formato RSS

Le notizie di NewSicily sono adesso disponibili anche in formato RSS (sigla di RDF Site Summary, spesso riportato come Really Simple Syndication, o Rich Site Summary), uno dei più popolari formati per la distribuzione di contenuti Web. L’applicazione principale per cui è noto il formato RSS è la gestione dei flussi che permettono di essere aggiornati su nuovi articoli, o commenti pubblicati nei siti di interesse senza doverli visitare manualmente uno a uno.

La tecnologia alla base del formato RSS definisce una struttura adatta a contenere un insieme di notizie, ciascuna delle quali sarà composta da vari campi (nome autore, titolo, testo, riassunto, ecc.). Quando si pubblicano delle notizie in formato RSS, la struttura viene aggiornata con i nuovi dati; visto che il formato è predefinito, un qualunque software apposito, definito: reader RSS potrà presentare in modo omogeneo notizie provenienti dalle fonti più diverse.

RSS FEED di NewSicily

Il Reader RSS scelto dai visitatori, segnalerà la pubblicazione di nuove notizie sul portale NewSicily.it proponendone la lettura, e il link diretto alla pagina web del portale dove la notizia è stata pubblicata.

Gli articoli saranno così accessibili attraverso il link riportato sul Reader in uso, che rimanderà alla notizia completa appena pubblicata su NewSicily.it.

Per ricevere le notizie in formato RSS, è possibile richiedere l’iscrizione ad un apposito Reader, al seguente link: http://feeds.feedburner.com/Newsicily.

La redazione di NewSicily si prepara dunque, ad accogliere le nuove sfide lanciate da un mondo sempre più orientato verso la tecnologia, nel quale forse dovremmo tutti ridimensionare le nostre vedute riguardo le solite questioni inerenti la salvaguardia dell’ambiente, la pace nel mondo, la fame, la carestia; dosando l’ottimismo con il senso pratico, al posto di dividerci continuamente in fazioni opposte senza concludere nulla, con l’attuale crisi pandemica che non accenna affatto a concedere tregua, e che almeno poteva servire come una buona scusa per trovare un nemico in comune.

Con l’auspicio di vedere finalmente un raggio di luce, in questo lungo tunnel buio che accompagna l’umanità intera, auguro a tutti

Felice Anno Nuovo

Nicola Scardina

Promo video di NewSicily, realizzato da Holo Media Streaming Communications

Articoli correlati

Intervista a marco Davì, founder di Holo Media Streaming Communications

 

Articoli consigliati

Verso i nuovi orizzonti del 2022 – Editoriale di Gabriele Giovanni Vernengo

Di Nicola Scardina

Appassionato di informatica, svolge attualmente attività come webmaster freelance. Dal 2017 è collaboratore giornalistico del Settimanale di Bagheria, per il quale scrive articoli ed interviste che spaziano su diversi ambiti: da eventi culturali come presentazioni di libri, e film di registi ed attori emergenti, a temi più impegnati come la tutela ambientale. Dal 2020 al 2021 è addetto stampa di WeStart, incubatore di startup, e dal mese di maggio del 2021, gestisce assieme a Gabriele Vernengo, NewSicily, portale di informazione per le startup siciliane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.