Se proprio devi partire in auto non fare questa strada: se la percorri spendi il doppio

Tantissime persone amano i viaggi in auto. Altrettante usano il mezzo per lavoro. Percorrere questa strada può diventare molto costoso

I viaggi in auto rappresentano un simbolo di libertà e avventura, offrendo un modo flessibile e personale di esplorare nuove destinazioni. A contribuire alla creazione di grande fascino attorno a questo modo di interpretare i viaggi, anche una vasta narrazione, tanto letteraria, quanto musicale e cinematografica, ma poi c’è la realtà. Infatti, questa modalità di viaggio presenta anche sfide e considerazioni importanti, dalla sicurezza alla sostenibilità ambientale, ma anche i costi. In particolare, fate attenzione a transitare su questa strada in auto, perché potreste spendere davvero tanto. 

Strada più cara
Viaggiare in auto, affascinante. Ma quanto può costare… – (newsicily.it)

Come dicevamo, le automobili moderne, evidentemente, assicurano una qualità di viaggio che le vetture già di pochi anni fa non possedevano assolutamente. Insomma, soprattutto negli anni della pandemia da Covid-19, molte persone, anche per evitare il contatto (e il possibile contagio) con gli altri, hanno scelto questa strada. Una tendenza che, poi, è rimasta negli anni. E questo nonostante i costi sempre più alti sul prezzo dei carburanti.

E, a proposito di strade da scegliere, fate attenzione a questa di cui vi parliamo oggi. Si tratta di un’arteria molto importante che, quindi, potrà senz’altro capitarvi di percorrere. Purtroppo con costi non indifferenti. 

La strada più cara: fai molta attenzione, spendi il doppio

E parliamo proprio di rifornimento del carburante. Come viviamo da diversi mesi, infatti, questo è ormai uno dei costi che maggiormente incide sui bilanci familiari. Soprattutto per chi usa il proprio mezzo per lavoro. Recenti studi hanno analizzato i prezzi medi del carburante nelle principali tratte autostradali e in tutte le regioni italiane, stilando classifiche che mostrano dove il rifornimento è più costoso. I risultati indicano che le autostrade del Nord sono le più care.

dove costa benzina di più
La strada italiana dove la benzina costa di più – (newsicily.it)

Il Codacons che, da sempre, si batte per la tutela dei consumatori, ha stilato una classifica delle tratte autostradali più costose per fare rifornimento. Lo scorso anno, durante i rincari estivi del 2023, la stazione di rifornimento sulla A8 Milano-Varese aveva fatto scalpore con un prezzo record di 2,722 euro al litro per la benzina in modalità self-service. Quest’anno, secondo le rilevazioni del Codacons, l’autostrada più cara per il rifornimento di carburante è l’A21 Piacenza-Brescia. Nei pressi di Cremona, la benzina in modalità servito ha raggiunto i 2,549 euro al litro, mentre il gasolio è arrivato a 2,499 euro al litro.

In controtendenza, la situazione più critica sulla rete urbana si registra nel Sud Italia, precisamente nella provincia di Benevento, una delle più piccole del paese. La provincia campana detiene il primato per i prezzi più alti del carburante: lo scorso aprile, due distributori della provincia hanno superato la soglia dei 2,5 euro al litro. Anche Nuoro, Crotone e Bolzano registrano valori tra i più alti. Al contrario, la provincia italiana dove la benzina costa meno è Sondrio, seguita da Biella e Ancona.

Impostazioni privacy