Piccioni, cosa fare se hanno scelto il tuo balcone per fare il nido: agisci in fretta prima che sia tardi

I piccioni hanno iniziato a costruire il nido in casa tua? Devi intervenire prima che sia troppo tardi: ecco come.

Tenere pulita la propria casa può essere molto difficile per diverse ragioni. Tanto per incominciare richiede una certa organizzazione, che non tutti possono avere dato che è unica. In secondo luogo bisogna adottare i metodi giusti e i detergenti migliori in circolazione, così da ottenere un buon risultato con il passare del tempo. Però c’è una parte della casa che, di solito, viene “conquistata” da alcuni animali.

Come evitare nido di piccioni in balcone
Con questo metodo i piccioni eviteranno di creare un nido sul tuo balcone – Newsicily.it

Stiamo parlando del balcone in questo caso, che è invaso sempre e comunque dai piccioni. Nonostante siano animali docili e incapaci di fare del male, possono infestare il balcone come se niente fosse e per farlo decidono di costruire un nido esattamente in quella abitazione. Questo può essere un problema dato che, oltre a creare danni alla struttura, potrebbero trasmettere parassiti e malattie.

Allontanare i piccioni dal balcone, questi sono i metodi ideali per riuscirci: seguili ora

In che modo è possibile mandarli via allora? Ci sono alcuni metodi efficaci che potrebbero essere adottati. Uno dei tanti, per esempio, consiste nel chiudere tutte le fonti di cibo e acqua disponibili. Sappiamo molto bene che i piccioni si nutrono di semi, cereali o alimenti di piccole dimensioni. Evitare che queste risorse siano accessibili per loro potrebbe ridurre l’attività in zona, allontanandoli facilmente e senza fargli del male.

Come evitare nido di piccioni in balcone
Piccioni: ecco come puoi gestirli – Newsicily.it

Esistono dei repellenti acustici in grado di disturbare i piccioni. Emettono suoni ad alta frequenza e li costringono ad andarsene, rivelandosi essere delle buone soluzioni per gestirli. Di solito questi strumenti vengono installati attorno alla casa o sui tetti, inoltre è possibile lasciarli in maniera permanente o temporaneo. Dipende dalle proprie esigenze e dalla quantità di piccioni presenti nelle vicinanze. A volte potrebbe volerci più tempo del dovuto.

Infine vi suggeriamo di installare delle barriere fisiche. Reti, fili o spine potrebbero impedire ai piccioni di atterrare ed iniziare a fare il nido sulla proprietà. Anche le reti elettrificate sono una barriera fisica niente male contro di loro, in quanto spaventano i piccioni al tatto e li fanno fuggire. La scossa elettrica che viene emessa non è abbastanza forte da ferirli, per cui è un metodo molto efficiente e che non provoca danni.

Impostazioni privacy