Libro Lettere per l'Ucraina, curato dal prof. Roberto Crinò

Il 16 maggio a Palermo, presso il Liceo Classico Vittorio Emanuele II

Lunedì 16 maggio alle ore 16:00 nell’Aula Magna del Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Palermo – Via Simone di Bologna, 11, verrà presentato il libro: “Lettere per l’Ucraina. Esercizi di empatia per un epistolario di Pace”, novità editoriale di Spazio Cultura Edizioni.

Il libro, curato dal Prof. Roberto Crinò, è una raccolta di lettere di solidarietà contro la guerra in Ucraina

Il volume, curato dal professore Roberto Crinò, docente presso il Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Palermo, raccoglie le lettere di solidarietà contro la guerra scritte dagli studenti dell’istituto ai loro coetanei ucraini.

Il volume, vero e proprio epistolario di pace, si propone al pubblico di lettori come una raccolta di esercizi di empatia, come viene evidenziato nella prefazione, in cui si si invitano gli studenti ad immedesimarsi nello stato d’animo provato dai loro coetanei in Ucraina che vivono il dramma della guerra: “Immagina di avere un’amica o un amico della tua stessa età che vive in Ucraina e scrivi una lettera in cui provi a far sentire tutta la tua vicinanza a questa persona. Immagina questa amica o questo amico, adolescente come te, che fino a pochi giorni fa conduceva la tua stessa vita: si alzava presto la mattina per andare a scuola, magari controvoglia, magari in ansia per un’interrogazione o per un brutto voto o per un’incomprensione con un suo compagno o una sua amica. Immagina di essere al suo posto”.

Nella conclusione della prefazione si nota maggiormente l’invito alla riflessione sull’importanza del senso di umanità, e alla solidarietà verso chi vede la propria vita sconvolta dal dramma della guerra: “Immagina, fai esercizio di empatia e cerca di scrivere parole di umanità, di calore e di vicinanza e cerca di scrivere parole di denuncia e di sdegno nei confronti della guerra. Immagina e cerca di essere umana, cerca di essere umano”.

Copertina Libro: Lettere per l'Ucraina - di Roberto Crinò

È importante sottolineare che parte del ricavato della vendita del libro sarà destinato alla raccolta umanitaria “Missione I.N.S.F.O. – R.O.E.” Solidarietà per l’UCRAINA.

Saranno presenti per un dialogo aperto a tutti i partecipanti gli studenti autori delle lettere, la Prof.ssa Mariangela Ajello Dirigente Scolastica, Vyiktoria Prokopovich rappresentante della comunità ucraina per la Sicilia occidentale, Giuseppe Labita Presidente dell’Associazione People help the people, Emilio Pomo Coordinatore R.O.E. Raggruppamento Operativo Emergenze Protezione Civile Regione Sicilia, Prof. Roberto Crinò curatore del libro in presentazione, e l’editore Nicola Macaione.

Alla presentazione del libro saranno presenti, inoltre, per una testimonianza alcuni profughi ucraini rifugiati a Palermo.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Nicola Macaione, responsabile della casa editrice Spazio Cultura, telefonando al n.ro 3476159179.

Il curatore del libro “Lettere per l’Ucraina”: Roberto Crinò

Roberto Crinò, scrittore e docente palermitano, autore del libro: "Lettere per l'Ucraina"
Roberto Crinò, scrittore e docente palermitano, autore del libro: “Lettere per l’Ucraina”

Roberto Crinò, è docente presso il Liceo Classico Statale “Vittorio Emanuele II” di Palermo. Dopo avere conseguito la laurea in lettere moderne (con una tesi su “La questione ebraica in Germania durante l’Illuminismo”, scritta in parte presso l’università di Heidelberg in Germania) dal 2018, ha partecipato a diversi concorsi di poesia in Sicilia, e in Calabria con ottimi piazzamenti di merito.

Ha all’attivo diverse presentazioni della sua prima raccolta di poesie “Le coincidenze significative”.

Diverse sue poesie sono state pubblicate da Repubblica, nelle edizioni locali di Torino, Milano, Roma, Napoli, Bari e Palermo, nella rubrica “Bottega di Poesia”; ha partecipato, inoltre, alle rassegne: “C’è bisogno di Poesia” di Repubblica Palermo, “Una Marina di libri”, e La via dei librai”.

Nel 2021 Crinò accede a una pubblicazione sulla rivista argentina Buenos Aires Poetry con una selezione di poesie inedite tradotte in lingua spagnola, e nello stesso anno vince il Premio Letterario Internazionale Corona, con la poesia inedita: “Compendio esistenziale”.

Fra le sue Pubblicazioni vi sono le raccolte di poesie: “Le coincidenze significative” (Ensemble, 2018), “Ineffabile mutazione” (Ensemble, 2019), “Il monile di Ashtart” (Ensemble, 2020).

Articoli correlati

Per la Notte dei Licei la Presentazione del libro: “Lettere per l’Ucraina”.

 

Articoli consigliati

Belpasso, riapre il Teatro Nino Martoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.