Le ali della nobiltà

«Le ali della nobiltà», al Parco Villa Filippina una mostra di pittura, scultura e artigianato, sfilate e balli con costumi d’epoca

PALERMO – Sabato 7 e domenica 8 maggio arriva a Villa Filippina (piazza San Francesco di Paola 18) la seconda edizione della mostra collettiva di pittura, scultura e artigianato «Le ali della nobiltà», a cura dello storico e critico d’arte Mauri Lucchese, nata da un’idea e organizzata dall’associazione CreArt Eventi APS di Cinzia Macaluso.

Una rassegna ispirata al gusto e all’eleganza della nobiltà siciliana nel periodo ottocentesco arricchita dalle sfilate e dai balli con abiti d’epoca della Compagnia Bella Epoque (7 maggio ore 17.00) e dal corteo storico e dai balli celtici dell’associazione T.E.M.A (8 maggio ore 17.00).

In mostra durante le due giornate (sabato dalle 9 alle 20 mentre domenica a partire dalle 10.00) le creazioni pittoriche e le opere artigianali di gioielleria e legno, tessitura e abbigliamento di tanti artisti locali. Spazio al vintage, ai laboratori creativi per bambini e a degustazioni di prodotti tipici.

«Gli artisti in mostra nella storica Villa Filippina – spiega Mauri Lucchese – si cimenteranno nel far rivivere un tempo ormai lontano fatto di moda e arte pur rimanendo ancorati ai ricordi che sono parte della nostra cultura e storia».

«Un evento originale – afferma Cinzia Macaluso, presidente di CreArt Eventi – per ripercorrere un momento storico caratterizzato da fatti e misfatti realizzato grazie alla sinergia con un grande esperto d’arte quale il maestro Lucchese. In un momento storico come quello che stiamo vivendo ci prepariamo ad una ripartenza valorizzando il talento e le peculiarità dei tanti artisti e degli artigiani locali che hanno resistito in questo periodo di pandemia».

Ingresso libero. L’iniziativa si svolgerà durante l’ultimo week end del «Camden market» a Villa Filippina prima dell’inizio della stagione estiva che sarà inaugurata da Una marina di libri. Per informazioni telefonare al 339 1150759. Saranno rispettate le normative anti Covid-19 vigenti.

 

 

LEGGI ANCHE: Come aprire una casa vacanze in Sicilia (I DETTAGLI)

Leave a Reply