Rifare il letto appena svegli è davvero corretto? Per gli esperti non ci sono dubbi

Avete l’abitudine di rifare il letto appena vi siete alzati? Forse non sapete che per gli esperti non è proprio corretto. Ecco il motivo.

Si dice che il mattino ha l’oro in bocca e ciò fa supporre che dunque le prime luci dell’alba portino con sé il momento più vitale e la fonte di energia più forti e potenti di tutto il resto della giornata. Ma è veramente così per tutti? In realtà no, perché sappiamo che alcune persone possono trovare invece alquanto faticoso addirittura alzarsi dal letto o semplicemente aprire i propri occhi. Cosa del resto assolutamente necessaria, perché un altro detto sostiene che chi dorme non piglia pesci.

Corretto rifare il letto da svegli: no dubbi esperti
Il letto si rifà appena svegli o no?- (Newsicily.it)

Il problema quando ci alziamo dal letto è proprio quello di metabolizzare l’idea che dobbiamo affrontare una giornata piena di impegni, di lavoro, di cose da fare e dobbiamo farci trovare assolutamente pronti per evitare di agire nel modo sbagliato o non riuscire a portare a termine determinate attività e doveri. Partendo dalle cose più banali, delle volte ci sentiamo obbligati a svolgere determinati compiti anche dentro casa, cose che magari potremmo fare con calma anche in un secondo momento e che quindi potremmo svolgere di fretta e male, come fare il letto. 

Che cosa dicono gli esperti sul fare il letto la mattina: è giusto o no?

Ci sono le persone che al termine di una giornata ricca di eventi e di impegni, possono rientrare a casa magari anche la sera e avere ancora il letto da fare. In effetti, vedere il proprio letto disfatto, anche se in generale la camera è piuttosto in ordine, non  è mai una bella cosa a cui assistere e darà sempre quel senso di fastidio e di disagio a cui non sappiamo dare una spiegazione.

Batteri e acari fonte di accumulo di notte
I batteri e gli acari si possono accumulare di notte mentre dormiamo- (Foto: Ansa) -(Newsicily.it)

Invece ci sono anche tante persone che per ritrovare la stanza in ordine preferiscono rifare il letto non appena si alzano. E questo in effetti potrebbe essere un buon rimedio per togliersi di mezzo anche una grossa seccatura durante la giornata, specialmente quando poi siamo stanchi e non abbiamo voglia di impegnarci in nessuna attività domestica.

In realtà gli esperti si sarebbero pronunciati al riguardo. Sembra proprio che sia meglio aspettare a rifare il letto e a tenerlo scoperto per un po’. Il motivo è legato ai batteri che con l’umidità che accumuliamo di notte, possono proliferare e concentrarsi sulle lenzuola per poi invaderci. Per cui ricoprendo subito il letto quei batteri e acari della polvere invece di disperdersi nell’aria si stanziano ancora di più.

Impostazioni privacy