Mosche nere negli occhi: cosa sono, perché compaiono e quando bisogna preoccuparsi

Vi capita spesso di vedere delle mosche volanti davanti agli occhi? Ecco quando dovreste preoccuparvi e di cosa si tratta.

La salute degli occhi non va trascurata mai. Ed in effetti oggi e nella società in cui viviamo dove la parola chiave è di certo dinamismo è difficile stare sempre al passo e riuscire a controllare tutto. Tante cose possono sfuggirci di mano e tante cose possiamo sottovalutare e la nostra salute spesso è al primo posto nella classifica di ciò che trascuriamo. Un tempo la carenza di luce poteva creare dei grossi problemi alla vista. Mentre oggi l’innovazione e lo sviluppo della tecnologia sono diventati i nemici degli occhi.

Mosche nere occhi quando appaiono cosa sono
Attenzione alle mosche nere davanti agli occhi- (Newsicily.it)

Il problema è che spesso non ce ne rendiamo conto, ma tutte le volte in cui passiamo molto tempo davanti al PC o al cellulare, la nostra vista ne risente e può manifestare degli effetti negativi anche a lungo andare e dopo molto tempo. Lo stress visivo è in grado di farsi sentire anche in modo importante e soprattutto improvviso. A volte infatti, nel momento in cui meno ce ne rendiamo conto, possiamo manifestare dei disturbi, magari dopo aver trascorso diverse ore davanti allo schermo del computer o dopo aver lavorato.

Ecco perché vediamo le mosche nere davanti agli occhi

Quante volte ci sarà capitato di vedere passare davanti ai nostri occhi delle piccole moschine volanti che si possono manifestare anche in frotte, tutte insieme e di fila oppure anche singolarmente, ma bastano per metterci in allarme e farci chiedere seduta stante che cosa ci stia succedendo. Questo fenomeno però, ha la caratteristica di apparire e di scomparire all’improvviso e soprattutto si presenta nel modo più inatteso.

Salute dell'occhio si tutela con controlli
Grazie a dei controlli frequenti si può tutelare la salute degli occhi (Ansa: foto) – (Newsicily.it)

Quando chiediamo consulto allo specialista, veniamo a sapere che questo disturbo riguarda soprattutto il vitreo ed in effetti è abbastanza caratteristico e frequente e prende il nome di miodesopsie. Di cosa si tratterebbe? In pratica di un disturbo che si presenta con l’immagine di corpi in movimento che a noi possono sembrare dei moscerini, ma non solo anche come delle macchiette o retine.

Di solito questo fenomeno avviene quando guardiamo dei muri bianchi oppure il cielo. Cosa si verifica? Il vitreo, che si trova prima della retina, subisce una modifica seduta stante e una parte di questo si liquefa ed entra nell’occhio. Per contrastare questo problema, è molto importante assicurare agli occhi la giusta idratazione, quindi viene sempre consigliato ed è fondamentale bere tanto durante la giornata e non tralasciare i controlli.

Impostazioni privacy