Mauri Lucchese e Aurelia Canè

A Palermo la collettiva pittorica «Profumo d’estate»

ARTE – Annita BorinoRosario Calì (RoCa), R.M.C. Carista (Mary CristinArt),  Loredana FogazzaCarmen FrisinaLuisa ImperialeEmanuele Mandalà (Ema Resart),  Letizia MarchioneGiovanni Messina ArteIleana MilazzoNicoletta MilitelloGiuseppe MisuracaErsilia MonacoOliva Patanella (Anil)Fulvia ReyesMaria Silvana RuggeriLydia Angela SchembriGiuseppe SpinosoKetty TamburelloAnna TorregrossaMaria Felice Vadalà.

Questi i nomi degli artisti protagonisti della collettiva pittorica «Profumo d’estate», inaugurata lo scorso 23 luglio a Palermo, negli spazi dell’Hotel La Torre a Mondello.

A illustrarne i contenuti, è stato il Maestro Mauri Lucchese.

La mostra è organizzata da Aurelia Canè, responsabile della direzione artistica.

Ciascun artista espone due dipinti.

Dipinto di Nicoletta Militello
Dipinto di Nicoletta Militello

«Ognuno rappresenta, attraverso la propria sensibilità – spiega il Maestro Mauri Lucchese –  i vari generi dell’arte contemporanea, facendo ricorso alle avanguardie artistiche dell’ultimo Novecento fino all’epoca attuale».

Dipinto di Nicoletta Militello
Dipinto di Nicoletta Militello

«Si tratta di opere di grande valore culturale – sottolinea –  basate sull’impressione individuale, con una ricerca sulla pittura naturalistica, realista, surrealista, informale, digitale».

«In alcune – precisa –  anche di natura impressionista: la mostra è una rassegna di tutto rispetto, realizzata grazie all’esperienza e alla professionalità dei partecipanti, due condizioni fondamentali per allestire serenamente».

La collettiva rimarrà visitabile fino al prossimo 6 agosto.

L’ingresso è gratuito.

La responsabile dell’ufficio stampa dell’evento è la giornalista professionista Marianna La Barbera.

 

 

LEGGI ANCHE: Le 13 imprese siciliane premiate da Confindustria nel 2021

Leave a Reply