Piera Cordaro di Diventerà Bellissima

Palermo, Ztl nel centro storico e disagi per gli allievi del Liceo Classico Vittorio Emanuele II

VIABILITA’ –  Sono sempre più numerose le segnalazioni di genitori alle prese con i disagi legati al mancato rinnovo del pass nel centro storico per gli studenti che abbiano superato l’età della scuola dell’obbligo.

A sottolinearlo è Piera Cordaro, dirigente provinciale di Diventerà Bellissima.

Nello specifico, l’esponente del partito di Nello Musumeci ha raccolto le lamentele degli allievi del Liceo Classico Vittorio Emanuele II, a pochi passi dalla Cattedrale di Palermo.

«Oltre al disagio non indifferente di natura economica – spiega Piera Cordaro – quantificabile in cinquanta euro per chi sceglie un abbonamento semestrale, i genitori devono fare fronte ad assurdi divieti legati all’età dei loro figli».

 Il rinnovo del pass, infatti, è possibile solo fino al sedicesimo anno di età.

A tal proposito, è emblematico il caso di una famiglia residente a Villa Ciambra, una frazione del Comune di Monreale, che ogni giorno accompagna la figlia a scuola.

«Lo scorso 14 marzo, il pass è scaduto – aggiunge  – ma il rinnovo non è avvenuto poiché la ragazza ha già compiuto diciassette anni».

«Chiedo all’amministrazione comunale – conclude – di intervenire affinché sia eliminato il limite d’età, per consentire ai genitori di lasciare , in piena sicurezza, i loro ragazzi proprio dinanzi l’ingresso della scuola».

LEGGI ANCHE: Adesso è realtà: anche il comparto matrimoni avrà uno specifico codice Ateco

Leave a Reply