«Ogni cosa a mio tempo»

PALERMO – Il dramma del tempo che passa attraverso l’ironia, la parodia e soprattutto l’autoironia di due donne di mezza età, i cui dialoghi vengono interrotti dagli interventi musicali del duo Bottega Retrò (Cocò Gullotta e Al Di Rosa). Ecco cosa evidenzia lo spettacolo «Ogni cosa a mio tempo» che andrà in scena presso la sede di Fontarò Circolo ARCI che si trova in Largo Lituania, 10 (ex Via Danimarca, 50/D).

La trama

Le due donne amaramente constatano la discrepanza tra luoghi comuni, pregiudizi, frasi fatte che le etichettano come galline vecchie, zitelle o per dirla con acronimi contemporanei MILF, Gilf e la loro energia vitale, il loro desiderio di realizzare ancora sogni e progetti. Si contrappongono le vite di una donna madre e una donna che madre non lo è ancora e teme di non poterlo più essere. Le due donne, malgrado le loro vite e personalità diverse, scoprono una solidarietà reciproca, battibeccano ma in realtà sono amiche e l’amicizia si rivela quel valore dal sapore speciale che supera il sogno del principe azzurro che davvero sembra non esistere. Il duo canoro, oltre ad intervenire musicalmente, puntella la pièce di battute che danno voce all’universo maschile che cerca di controbattere alle due donne disincantate, schiette e fin troppo dirette.

Un’amara ironia che induce alla riflessione

Uno spettacolo comico, non privo di tratti riflessivi e di amara ironia, che coinvolge il pubblico perché lo interpella e tratta di argomenti in cui facilmente ci si può rispecchiare.

Altri dettagli

Il testo è di Simona Zarcone, adattato alla scena da Elena Pistillo. In scena: Cocò Gullotta, Al Di Rosa, Elena Pistillo e Simona Zarcone. La regia è di Elena Pistillo e di Cocò Gullotta.
Il ticket d’ingresso ha un costo di 7 euro ed è riservato ai soci ARCI. E’ possibile associarsi presso il botteghino Fontarò al costo di 5 euro, ricevendo una tessera valida fino al 30 Settembre 2022 e che permette quindi l’ingresso in tutti i Circoli ARCI d’Italia.

E’, inoltre, obbligatorio esibire un green pass valido. Per info contattare in orario d’ufficio (non tramite sms) il 3293210304 o inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica: fontaro.arci@fontaro.it

LEGGI ANCHE: Open Day itinerante dell’Asp: giovedì 25 novembre a Partinico

 

Gabriele Giovanni Vernengo