Legge 104 e ricarica auto elettrica: si ha diritto all’IVA agevolata? La risposta non lascia dubbi

Tra i dubbi più comuni di chi usufruisce della Legge 104, un quesito riguarda la ricarica delle auto elettriche: è prevista la riduzione IVA?

Sono molte le agevolazioni per soggetti con disabilità e caregiver che usufruiscono della Legge 104, tra queste rientra l’esenzione del bollo auto, la riduzione IVA sull’acquisto del mezzo e la detrazione IRPEF su una parte della spesa sostenuta. Queste riduzioni sono destinate a diversi tipi di disabilità.

si può avere sconto ricarica auto con legge 104
Legge 104, quali agevolazioni sono previste per le auto elettriche – newsicily.it

Tra queste rientrano diversi soggetti, tra cui coloro con sordità congenita o con un residuo visivo non superiore a un decimo in entrambi gli occhi, persone con sordità, con disabilità psichica o mentale. Questo vale anche per le persone con problemi di deambulazione, con ridotte capacità motorie e per i familiari legalmente a carico.

In questo caso, ad essere un punto interrogativo è l’acquisto, nonché il possesso di auto elettriche. Il disabile, o il suo tutore legale, dal 2020 può acquistare auto elettriche con le stesse agevolazioni di quelle alimentate da carburante: IVA ridotta al 4%, detrazione IRPEF del 19%, esenzione dal pagamento del bollo auto e dell’imposta per il passaggio di proprietà. Questo a patto che si rispettino i limiti di potenza, in questo caso 150 kW. Tuttavia, è bene precisare che la detrazione IRPEF al 19% è applicabile per l’acquisto di un solo veicolo nel corso di un quadriennio, ossia ogni 4 anni.

Esistono agevolazioni per la ricarica di auto elettriche con la Legge 104?

Chi acquista un mezzo elettrico sa già di doversi imbattere nella ricarica. In questo caso le opzioni sono due: approfittare delle colonnine pubbliche (in costante aumento di questi tempi), o acquistare una struttura personale per ricaricare l’auto nel proprio spazio. In entrambi i casi, questa pratica ha un costo ed è totalmente lecito chiedersi, per chi ha usufruito di detrazione e sconto IVA sull’acquisto, se sia possibile accedere agli stessi benefici anche per la questione ricarica. A dare maggiori delucidazioni è stata l’Agenzia delle Entrate.

si può avere sconto ricarica auto con legge 104
Ecco cosa prevede la legge, ce lo dice l’Agenzia delle entrate – newsicily.it

Visto che vi è un sostanzioso sconto nell’acquisto dell’auto elettrica, è a pari modo possibile usufruire dell’IVA agevolata per la ricarica della stessa? La risposta è abbastanza semplice. L’IVA agevolata al 4% non si applica all’acquisto delle stazioni di ricarica per auto elettriche delle persone disabili.

Il motivo si cela nel fatto che questenon sono considerate parti destinate all’adattamento del veicolo del disabile, secondo quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate. Come spiegato nella risposta n. 334/2020, la stazione di ricarica non costituisce una parte fondamentale per la sua mobilità . Dunque, l’IVA agevolata per la ricarica non è prevista per legge, così come l’acquisto della colonnina, totalmente a carico dell’acquirente.

Impostazioni privacy