FRANCIA – La direttrice d’orchestra Maria Luisa Macellaro La Franca nata a Palermo, ma cresciuta a Villabate e che da anni vive a Bordeaux (capoluogo del dipartimento della Gironda e della regione della Nuova Aquitania, in Francia) diventa la protagonista di Topo, uno dei maggiori fumetti francesi.  La trama a cura di Clervi Le Cozic è accompagnata dai disegni di Akeussel.

Questo fumetto spiega l’attualità ai bambini, facendo conoscere loro i cosiddetti ‘eroi moderni’ e proprio tra questi è stata inserita Maria Luisa. La musicista viene raccontata nel ben mezzo di tutte le sue imprese che conduce con la sua consueta passione.

Maria Luisa Macellaro La Franca (foto di Ken Wong you khong)
Maria Luisa Macellaro La Franca (foto di Ken Wong you khong)

Com’è cominciato tutto?

«L’anno scorso – racconta Maria Luisa Macellaro La Franca – ho organizzato diverse manifestazioni a favore degli artisti, il quotidiano Le Parisien mi aveva dedicato un intervista come artista dell’anno. Dopo poco tempo, la giornalista che mi aveva intervistato mi ha parlato del fumetto Topo che esce ogni tre mesi in allegato al quotidiano».

Una grande emozione

«Essere la protagonista – continua Maria Luisa Macellaro La Franca –  della trama del noto fumetto, mi riempie di gratitudine ma, al contempo, mi carica di una grande responsabilità, ovvero, riuscire a trasmettere al meglio un messaggio di pace ai più piccoli».

Far valere i propri diritti…sempre

«Nel fumetto – spiega in conclusione Maria Luisa Macellaro La Franca –  parlo anche dei diritti delle donne impegnate nel mondo della musica. Credo sia importante che le bambine siano le prime ad apprendere che bisogna farsi rispettare, battendosi per i propri diritti e quindi anche per un lavoro dignitoso».

 

LEGGI ANCHE: Il ciclo di lavorazione dell’olio vergine di oliva

 

Gabriele Giovanni Vernengo