Salvo Capizzi

Il trabiese Salvo Capizzi alle finali nazionali di «A Voice for Europe»

Sicuramente un bell’itinerario ed una meravigliosa parabola artistica in ascesa sono le migliori immagini per descrivere il percorso artistico di Salvo Capizzi, musicista trabiese eclettico che prenderà parte alle finali nazionali della 53esima edizione di ‘A Voice for Europe’, (concorso canoro nato nel 1968, da un idea di Silvio Giorgetti e che in passato è stato presentato anche da Pippo Baudo).

Gli appuntamenti

Le finali si svolgeranno a Riccione l’1 e il 2 Settembre 2021. Il 3 settembre, invece, sarà il giorno della tanto attesa Finalissima Nazionale invece si che si svolgerà sempre a Riccione.

I suoi brani in gara

Capizzi porterà sul palco di Riccione ben due brani: ‘Fabio’ e ‘Capitali’. Il primo è dedicato ad un ragazzo che, pur essendo sano di mente, è stato internato in manicomio. Il secondo, invece, è incentrato sulla storia dei giudici morti nelle stragi mafiose del 1992 Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

«Un’occasione di riscatto»

«Per me sarà motivo di un orgoglio portare fuori l’essenza siciliana. ‘A voice for Europe’ sarà la mia nuova rinascita porterò due brani a me molto a cuore».

«Incrocio le dita ma comunque vada sono sicuro che rimarrà un’esperienza unica. Già, l’approdo in finale mi sta riscattando da due anni di assenza dal palco».

LEGGI ANCHE: L’omaggio alla Sicilia di Bocciarelli per la prima volta alla Valle dei Templi «Senza limite», adesso arriva il film

 

Gabriele Giovanni Vernengo