Festival Fundraising - A riccione la XV edizione

Forlì 3 giugno 2022

Tutto pronto per il XV Festival del Fundraising, la maggiore conference italiana del non profit, in programma al Palariccione dal 6 all’8 giugno.

Sarà l’edizione dei record: 600 organizzazioni del Terzo settore presenti, più di 1000 partecipanti, 35 aziende profit in qualità di partner, 84 speaker che si alterneranno in 52 eventi, una decina di corner informativi, tra i quali quello di Fundraising.it, il portale di riferimento per i professionisti della raccolta fondi.

Davvero importante il tema scelto quest’anno: “Avrò cura di te”.

«Perché dopo due anni di pandemia e con la guerra in Ucraina» sostiene Stefano Malfatti, presidente del Festival «c’è un gran bisogno di cura. E tocca proprio al non profit avere cura di costruire un nuovo modello di sviluppo».

Molti gli appuntamenti da non perdere. In apertura, lunedì 6 giugno, la testimonianza di Nives Meroi, la più forte alpinista del mondo secondo Reinhold Messner. Sarà lei, che nel 2009 ha scelto di rinunciare alla montagna per assistere il marito ammalato, a spiegare cosa può significare avere cura di qualcuno che si ama.

Attesissima, martedì 7 giugno, la «sessione plenaria» Talk&Dream. Ovvero, come trasformare il sogno in realtà. Ne parleranno quattro personaggi così lontani così vicini: Jordan Evans, capoprogetto della Nasa, Kathy La Torre, avvocata e attivista dei diritti LGBT, Eleonora Mazzoni, attrice e scrittrice, Arianna Ortelli, fondatrice di Novis, startup che ha realizzato una piattaforma gaming per non vedenti.

Ancora: mercoledì 8 giugno, le Altre storie di Mario Calabresi, ex direttore della Stampa e di Repubblica, e Roberto Olivi, direttore Relazioni istituzionali e comunicazione di Bmw Italia. Gran finale, la cerimonia di premiazione dell’Ifa, Italian Fundraising Award.

«Il non profit» dice Valerio Melandri, fondatore del Festival e direttore del Master in fundraising per il non profit dell’università di Bologna (polo di Forlì) «è al centro di grandi trasformazioni: normative, tecnologiche, professionali. Il fundraising vuole guidare il cambiamento. Perché ogni innovazione rende il mondo migliore».

Il programma completo: https://rebrand.ly/Il_Programma_del_Festival.

Articoli correlati

Italian Fundraising Award 2022: Niccolò Contucci fundraiser dell’anno.

 

Articoli consigliati

«Estate in Arte Carini 2022» inaugura la stagione degli spettacoli estivi con il duo «Moschella e Mulè» e il loro «Crazy for Sicily» ispirato ai grandi letterati dell’isola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.