Bach String Orchestra - Benefit Concert 8 a Palermo, a foavre dell'Ucraina, 7 giugno 2022

Al Teatro della Chiesa Maria SS. Madre Misericordia, giovedì 7 giugno si esibirà la Bach String Orchestra

Direzione artistica e musicale: Salvatore Petrotto, Presenta Maria Rosa Caldarella

Giorno 7 Giugno alle 21.00 presso il Teatro della chiesa Maria SS. Madre Misericordia a Palermo, torna la Bach String Orchestra con il suo Benefit Concert, a favore della popolazione ucraina sconvolta dalla guerra attualmente in corso.

La direzione artistica e musicale di Benefit Concert 8 è affidata al Prof. Salvatore Petrotto, a condurre la serata sarà Maria Rosa Caldarella.

Malgrado le polemiche che hanno investito l’ensemble, data l’esibizione della danzatrice orientale e dei tangheri dentro la chiesa, posto che per alcuni non sarebbe idoneo ad ospitare certe esibizioni, si continua a lavorare, perché la musica, il canto, e la danza sono espressività, e non esiste censura all’arte.

Non esiste profanazione. Critiche sterili, perché la storia di oggi ci insegna che nella vita sono altri gli scandali come la GUERRA, proprio per questo la Bach String Orchestra torna ad esibirsi.

L’intero incasso sarà devoluto alla popolazione Ucraina, grazie all’Associazione Siciliana Medollulesi Spinali di Palermo.

Gli artisti si esibiranno totalmente a titolo gratuito, mentre l’ingresso sarà con offerta libera.

La parola d’ordine dell’evento sarà: “Pace”. Con la solita eleganza che contraddistingue la Bach String Orchestra potremmo assistere ad una serata che ci regalerà diversi stili di musica e danza, da quella orientale alla classica passando per la contemporanea fino ad arrivare alla milonga, e al Walzer di Joachim Johow suonato dai Professori Antonino Alfano, Angelo Cumbo, e Iusi Gabriella, inoltre si esibiranno il gruppo vocale Live Singers Academy, accompagnati dal pianista Guglielmo Grimaldi che ci delizieranno insieme alla voce del Prof. Petrotto con tre brani tratti dal Film e Musical: Getting to know you e Sunrise Sunsent.

Punto cardine della serata sarà un omaggio all’Ucraina, con l’esibizione della danzatrice orientale Claudia Piraino, in arte “Farida”.

Per gli ucraini sarà dedicato il brano: “Milonga del cielo” che parla d’amore in tutte le sue forme.

Questa milonga, “figlia” della Bach String Orchestra, cantata dal Prof. Petrotto con il suo violino, è nata dalla musica del maestro Di Rosalia, e dalla sua chitarra, il testo è della ballerina classica Serena Visconti.

Il brano è uscito in tutte le piattaforme internazionali.

Sperando che possa riscaldare i cuori di chi per adesso vive nella paura, la Bach String Orchestra vi attende numerosi all’evento.

Download

Preleva il pieghevole dell’evento.

Articoli correlati

Benefit Concert 6 – Concerto per l’Ucraina.

 

Articoli consigliati

A Bagheria il Festival Nazionale Corale di Musica Sacra Mariana.

Lascia un commento